Tag articolo: test

Prove di comprensione

di scuolademocratica, 24 ottobre 2012 23:48

di Pietro Lucisano


Abstract: L’articolo riflette sulla complessità delle misurazioni della comprensione e sui rischi di eccesso di riduzionismo degli attuali approcci alla ricerca. In particolare si denuncia come l’approccio tecnocratico basato su parametri di efficienza, standardizzazione e assieme risparmio e fretta, pur accumulando grandi quantità di dati, non consenta di comprendere la reale natura dei fenomeni osservati.

Pietro Lucisano, presidente del Corso di laurea Magistrale in Scienze dell’educazione e della formazione della facoltà di filosofia della Sapienza, Università di Roma e coordinatore del dottorato di ricerca in pedagogia sperimentale. Si è occupato di valutazione dell’efficacia dei sistemi formativi, dispersione scolastica ed economia dell’istruzione. Attualmente è direttore scientifico, per la Sapienza, di SOUL (Sistema Orientamento Università Lavoro) progetto di placement e gestione dei tirocini dalle Università statali di Roma e vicepresidente di SIRD (Società Italiana di Ricerca Didattica).

pietro.lucisano@uniroma1.it

La valutazione delle competenze

di scuolademocratica, 3 febbraio 2012 22:22

di Norberto Bottani

ABSTRACT:  Nell’articolo si analizza il legame tra valutazione e competenze e si rileva che questa convivenza non è ovvia in primo luogo perché questi due lem­mi sono ambigui, sfuggenti. Entrambi i concetti sono polisemici e si declinano in molteplici approcci. In teoria questi due concetti non sono incompatibili tra loro, ma una valutazione delle competenze presuppone un tipo di scuola alter­nativo, radicalmente diverso da quello in auge e riprodotto ‘ad libitum’ dagli apparati di stato.

Norberto Bottani, ex funzionario dell’OCSE, è stato direttore del Servizio di Ri­cerca sull’Istruzione (SRED). Ha coordinato i lavori preliminari dell’indagine PISA ed è autore di volumi e articoli presenti nel dibattito internazionale. Si interessa dei malfunzionamenti dei sistemi scolastici e delle discriminazioni sociali di fronte all’istruzione.